Home PageFARMACO SOP E OTCMucolitici e AntitussiviMUCOSOLVAN 20 COMPRESSE

MUCOSOLVAN 20 COMPRESSE

Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
prezzo di listino: 9.10 € iva inclusa
FORMATO
Scegli la quantità

Bookmark and Share

PRIMA DELL'USOLEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIOILLUSTRATIVOQuesto è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che potete usare per curare disturbi lievi e transitorifacilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all'aiuto del medico.Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurarne l'efficacia e ridurne glieffetti indesiderati.• Per maggiori informazioni e consigli rivolgersi al farmacista.• Consultare il medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento.DENOMINAZIONE DEL MEDICINALEMucosolvan 30 mg compresseambroxoloCHE COSA ÈMucosolvan è un mucolitico (serve per fluidificare il catarro e ne facilita l’espulsione).PERCHÉ SI USAMucosolvan si usa per il trattamento delle turbe della secrezione nelle affezioni broncopolmonari acute ecroniche (cioè in presenza di tosse e in caso di difficoltà ad espellere il catarro dai bronchi perchéaumentato o ispessito).QUANDO NON DEVE ESSERE USATOIpersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.Gravi alterazioni epatiche e renali.L’assunzione del farmaco è controindicata in caso di rare patologie ereditarie che possono essereincompatibili con uno degli eccipienti (si veda “È importante sapere che”).PRECAUZIONI PER L'USOMucosolvan deve essere somministrato con cautela nei pazienti portatori di ulcera peptica.In caso di funzione renale compromessa, Mucosolvan può essere usato solo dopo aver consultato ilmedico.QUALI MEDICINALI O ALIMENTI POSSONO MODIFICARE L'EFFETTO DEL MEDICINALEInformare il medico o il farmacista se si è recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, anche quellisenza prescrizione medica.A seguito della somministrazione di ambroxolo le concentrazioni di antibiotici (amoxicillina, cefuroxima,eritromicina) nelle secrezioni broncopolmonari e nella saliva risultano incrementate.Non sono state riportate interazioni con altri medicinali.È IMPORTANTE SAPERE CHEIn pochissimi casi, contemporaneamente alla somministrazione di espettoranti quali l’ambroxolocloridrato, sono state osservate gravi lesioni della cute quali la sindrome di Stevens Johnson e la necrolisiepidermica tossica (NET). La maggior parte di queste potrebbe essere spiegata dalla gravità di malattiesottostanti o da altri farmaci concomitanti. Inoltre nella fase iniziale della sindrome di Stevens Johnson odella necrolisi epidermica tossica (NET), i pazienti potrebbero inizialmente avvertire dei sintomi nonspecifici simili a quelli dell’influenza, come per esempio febbre, brividi, rinite, tosse e mal di gola. A causadi questi sintomi fuorvianti è possibile che venga intrapreso un trattamento sintomatico con una terapia perla tosse e il raffreddore.Se si verificano nuove lesioni della cute o delle mucose consultare il medico immediatamente edinterrompere precauzionalmente il trattamento con ambroxolo.Documento reso disponibile da AIFA il 10/06/2015 7Quando può essere usato solo dopo aver consultato il medicoUlcera peptica (allo stomaco o duodenale) (si veda “Precauzioni per l’uso”).Gravidanza e allattamento (si veda “Cosa fare durante la gravidanza e l’allattamento”).È opportuno consultare il medico anche nei casi in cui tali disturbi si fossero manifestati in passato.Cosa fare durante la gravidanza e l'allattamentoChiedere consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale.GravidanzaAmbroxolo cloridrato attraversa la barriera placentare. Studi preclinici non hanno evidenziato effettidirettamente o indirettamente dannosi per la gravidanza, lo sviluppo embrionale/fetale, il parto o losviluppo post-natale.Nonostante gli studi preclinici e la vasta esperienza clinica non abbiano evidenziato alcun effetto dannosodopo la 28a settimana di gestazione, si consiglia di adottare le normali precauzioni sull’assunzione difarmaci in gravidanza. Specialmente durante il primo trimestre non è consigliata l’assunzione diMucosolvan.Consultate il medico nel caso sospettiate uno stato di gravidanza o desideriate pianificare una maternità.AllattamentoAmbroxolo cloridrato viene escreto nel latte materno. Sebbene non siano previsti effetti indesiderati neibambini allattati al seno, l’impiego di Mucosolvan non è consigliato durante l’allattamento.FertilitàStudi preclinici non hanno evidenziato effetti direttamente o indirettamente dannosi per la fertilità.Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinariDall’esperienza post-marketing non vi sono evidenze di un effetto sulla capacità di guidare veicoli esull’uso di macchinari.Non sono stati eseguiti studi sugli effetti sulla capacità di guidare e usare macchinari.Informazioni importanti su alcuni eccipientiLe compresse di Mucosolvan contengono lattosio (1 compressa contiene 171 mg di lattosio, corrispondentia 513 mg di lattosio per dose massima giornaliera raccomandata; il valore calorico del lattosio è di 4kcal/g): se il medico le ha diagnosticato una intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prenderequesto medicinale.COME USARE QUESTO MEDICINALEQuantoAdulti: 1 compressa 3 volte al giorno.Tale posologia può essere ridotta dopo 8 - 10 giorni ad 1 compressa 2 volte al giorno.Attenzione: non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico.Somministrabile a pazienti con diabete.Nelle affezioni respiratorie acute, rivolgersi al medico se i sintomi non migliorano o peggiorano durante iltrattamento con Mucosolvan.Quando e per quanto tempoMucosolvan può essere assunto indipendentemente dai pasti.Attenzione: usare solo per brevi periodi di trattamento (non più di due settimane).Consultare il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamentorecente delle sue caratteristiche.ComeLe compresse devono essere assunte con acqua o altri liquidi.COSA FARE SE SI È PRESA UNA DOSE ECCESSIVA DI MEDICINALEFinora non sono stati riportati specifici sintomi di sovradosaggio nell’uomo. I sintomi osservati nei casi disovradosaggio accidentale e/o nei casi di errore nella somministrazione di medicinali sono coerenti con glieffetti indesiderati attesi di Mucosolvan alle dosi raccomandate e possono necessitare di un trattamentosintomatico.In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Mucosolvan avvertireimmediatamente il medico o rivolgersi al più vicino ospedale.Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di Mucosolvan, rivolgersi al medico o al farmacista.EFFETTI INDESIDERATICome tutti i medicinali, Mucosolvan può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone limanifestino.Documento reso disponibile da AIFA il 10/06/2015 8Le reazioni avverse sono di seguito elencate per classificazione per sistemi e organi e per frequenza,secondo le seguenti categorie:Molto comune ≥ 1/10Comune ≥ 1/100, < 1/10Non comune ≥ 1/1.000, < 1/100Raro ≥ 1/10.000, < 1/1.000Molto raro < 1/10.000Non nota la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili.Disturbi del sistema immunitario:Non nota: reazioni anafilattiche incluso shock anafilattico, angioedema e altre reazioni di ipersensitività.Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo:Rara: rash, orticaria.Non nota: prurito.Patologie gastrointestinali:Comune: nausea.Non comune: diarrea, dolore addominale, vomito, dispepsia.È stata segnalata anche pirosi.Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.Questi effetti indesiderati sono generalmente transitori. Quando si presentano è tuttavia opportunoconsultare il medico o il farmacista.Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati si aggrava o se si nota la comparsa di un qualsiasi effettoindesiderato non descritto in questo foglio illustrativo, informare il medico o il farmacista.SCADENZA E CONSERVAZIONEScadenza: vedere la data di scadenza indicata sulla confezione.La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.I medicinali non devono essere gettati nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chiedere al farmacistacome eliminare i medicinali che non si utilizzano più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.È importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto conservate sia la scatolache il foglio illustrativo.COMPOSIZIONEUna compressa contiene: principio attivo: ambroxolo cloridrato 30 mg equivalente a ambroxolo 27,4 mg.Eccipienti: lattosio, amido di mais, silice colloidale, magnesio stearato.COME SI PRESENTASi presenta in forma di compresse per uso orale.Il contenuto della confezione è di 20 compresse.TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIOBoehringer Ingelheim Italia S.p.A.Via Lorenzini, 820139 Milano.PRODUTTOREIstituto De Angeli S.r.l. – Loc. Prulli n. 103/c – 50066 Reggello (FI).REVISIONE DEL FOGLIO ILLUSTRATIVO DA PARTE DELL’AGENZIA ITALIANA DELFARMACO

Prodotti correlati




SANITARIA

Ricerca prodotto
Affiliato di Trani

Parafarmacia Salute Store di Domenico Tarantini
Via Andria 52
76125 Trani (BT)
P.IVA 07613900724

Visualizza carrello
Articolo Q.tà Prezzo
Carrello vuoto
VAI ALLA CASSA Svuota
Opzioni aggiuntive

Stato della consegna

Per visualizzare lo stato delle tue spedizioni
clicca qui

Condividi Salute+Store!